ABITI INDOSSATI DAI VIP ALLA SETTANTESIMA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

SETTANTESIMA MOSTRA DI VENEZIA

Le vip nostrane e d’oltre oceano, lo sappiamo, in termini di vestiti ne sanno una più del diavolo!
Tutte quante a rincorrere il vestito perfetto all’ultimo grido per ogni tipo di apparizione pubblica … eggia’ c’è chi può e chi non e concedetemelo se dico che loro possono, dato che di certo le possibilità economiche non mancano di sicuro!
Alla settantesima mostra del cinema di Venezia star di Hollywood e dive europee hanno sfilato sull’ambitissimo e temutissimo Red Carpet con abiti da sogno e ovviamente giornalisti e critici hanno già “votato” in positivo e in negativo le mise.

EVA RICCOBONO

La modella e attrice Eva Riccobono ha “sfilato” e presieduto in veste di madrina alla settantesima Mostra del Cinema di Venezia sul Red Carpet indossando un’abito lungo di seta e pizzo color cipria firmato Giorgio Armani privè, senza alcun bijoux se non sottile bracciale quasi impercettibile allo sguardo . Lei è bellissima, romantica e molto ma molto femminile ma questo non è bastato a evitarle critiche, quale? E’ stata “colpevolizzata” nell’aver scelto un colore di abito troppo chiaro per il suo tipo di carnagione: troppo bianca per tanta stoffa così chiara!
Vanessa Hessler, l’attrice americana osa con un abito effetto nude sponsorizzato dallo stilista Zuhair Murad, lungo fino ai piedi a maniche lunghe e dai ricami preziosi. La particolarità dell’abito? Vanessa Hessler è completamente avvolta in una rete nera e definita dai critici in maniera provocatoria un collant a rete! I capelli? Biondi, sciolti e ondulati ma “bocciati” perché forse, meglio se raccolti in uno chignon basso e morbido.

NATALIA BORGES

Natalia Borges, attrice ha calcato la passerella con un abito lungo e di color giallo dello stilista Fausto Puglisi, reso unico dalla cintina nera portata sul punto vita e da una piccola pochette di color nero ma, il “pezzo forte” e non esente da critiche sono i due profondi spacchi in ambo due i lati del suo abito e la battuta è dietro l’angolo: ” Le attrice del Red Carpet devono essere chic e non hot!” Le scarpe? Sponsorizzate dal famosissimo stilista Christian Louboutin, altissime e borchiate in punta. Forse un po’ troppo dato che il contesto è già di notevole impatto!

GIA COPPOLA

Gia Coppola, regista, è semplicemente divina ed elegantissima con il suo completo giacca, pantalone nero e camicia bianca dalle linee maschili e sobrie della Maison Saint Laurent. Decoltee classiche di color nero, pochette rigida con applicazione argentata e capelli sciolti.

FIAMMETTA CICOGNA

Fiammetta Cicogna che dire… definita una dea greca con il suo abito lungo di Alberta Ferretti di color verde brillante, arricchito da una fascia nera sotto il seno e criticata a tal punto di dire che doveva assolutamente evitarla dato che l’abito sulla schiena è già reso un’unico da un’incrocio di tessuto a croce. Le scarpe, nè critiche ne apprezzamenti dato che la lunghezza dell’abito è così tanta che nessuno, credo, le abbia viste! Capelli? Semplicemente raccolti da una treccia.
E noi, quale abito indosseremo quando verrà il nostro “turno” sul Red Carpet?

Share Button

Lascia un commento