Base Trucco Naturale ecco Trucchi e Consigli

base

FOTO: Base trucco perfetto.

I fondotinta pesanti e dai colori improponibili, ad effetto mascherone tipici degli anni Ottanta e Novanta sono ormai, per fortuna, un lontano ricordo. I fondotinta di ultima generazione puntano su nuove formule e nuove texture all’insegna di un minimalismo e di una leggerezza decisamente più naturali.

Tant’é vero che oggi si parla di “concealing”: si usa, cioé, una piccolissima quantità di fondotinta e si applica solo dove e se davvero serve, un po’ come si fa con i correttori.

Il concetto è questo: nessuno deve accorgersi che l’abbiamo usato, ma deve solo ammirare la bellezza di un colorito sano e luminoso.

Dunque, anche la cipria, da scegliere preferibilmente in polvere minerale, deve essere utilizzata con parsimonia soltanto per tamponare eventuali zone lucide in caso di peli miste o grasse.

All’insegna della massima naturalezza, su viso e collo basta applicare semplicemente un primer. Sceglietelo trasparente se volete ottenere un effetto uniforme. Se, invece, c’é qualche discromia da correggere, optate per un primer colorato.

Per quanto riguarda la scelta del colore del primer, la regola è quella di puntare sulle tonalità che si avvicina di più al nostro tono di pelle. Il colore deve essere credibile perciò, al momento dell’acquisto, proviamo a stendere un po’ di fondotinta sull’osso mandibolare ( non in una zona a caso del viso o sul dorso della mano come fa la maggior parte di noi!).

Così facendo, azzeriamo il rischio di sbagliare tonalità perché vediamo subito se la zona “colorata” si stacca troppo dal colore del collo.

Se poi il vostro incarnato è pallido e spento (come il mio!) memorizzate bene quel che sto per dirvi: usare un fondotinta troppo scuro non risolve affatto la situazione anzi, direi che la peggiora perché si vede subito, soprattutto se lo confrontiamo con il colore del collo e delle mani, che quell’incarnato ha un che di finto e di artificioso.

E allora, qual’é la soluzione? Come facciamo a dare una “botta di vita” al nostro viso pallido? Semplicissimo: dopo aver steso il primer, facciamoci aiutare da un tocco di blush per ravvivare il nostro colore e da un illuminante. L’illuminate poi, serve anche per accentuare i volumi del sopracciglio e sull’arco di cupido della bocca a seconda dell’effetto che volete ottenere.

Insomma, la parola d’ordine che dobbiamo sempre tenere presente quando realizziamo la base make up è naturalezza, che mai come in questo caso fa rima con bellezza.

 

 

Share Button
,

Lascia un commento