COME FARE LA TINTA AI CAPELLI IN CASA

Donne quante di voi per tempo, impegni e costi esorbitanti ormai hanno abbandonato o avranno “voglia” di abbandonare l’idea di andare a tingere i capelli dalla parrucchiera?.
La parrucchiera, credetemi, si può evitare se vi munite di pazienza, se vi ritagliate un po’ del vostro tempo come e quando volete (comodità non da sotto valutare!) e se andate a comprare la nuance di colore che più vi piace.
Prima domanda e costatazione da fare quando andate a comprare una tinta e soprattutto per non sbagliare il prodotto e spendere i vostri cari “soldini” per niente. Perché volete tingere i vostri capelli?. Volete “colorare” i capelli perché sono arrivati i primi capelli bianchi, perché i capelli bianchi hanno “impossessato” la vostra testa o semplicemente perché avete voglia o esigenza di cambiare il vostro colore?.
Ecco, domanda e risposta vi aiuterà certamente a trovare il prodotto giusto per soddisfare al meglio ogni vostra esigenza.
Materiale essenziale per tingere i capelli: mantellina, guanti in plastica, tubetto colore, acqua ossigenata (se comprate il kit come l’Oreal, Garnier e tanti altri troverete già tutto nella scatola), ma se scegliete di comprare, in negozi specifici per parrucchiera, il tubo o i tubi di colore sfuso ricordatevi di chiedere pure una bottiglietta di acqua ossigenata, ciotola e pennello per miscelare il tutto: quindi per non sbagliare chiedete aiuto alla commessa dicendo per filo e per segno come vorrete colorare i vostri capelli e lei vi indicherà la quantità di colore da applicare, in base alla vostra lunghezza e quantità di capelli e volumi (volume per quanto riguarda l’acqua ossigenata) specifica per voi.
Ora tornate a casa abbiamo tutto il necessario per iniziare a tingerci i capelli.
In bagno o dove volete ma comunque in un posto tranquillo dove tutto è a “portata di mano”, infiliamoci guanti e mantellina in plastica per proteggere dal colore le nostre mani e i nostri vestiti (ovviamente vi consiglio di indossare una “magliaccia” insomma una maglia vecchia e che se malauguratamente si dovesse sporcare non vi mancherà!).
Fatto ciò facciamo una distinzione: se avete comprato il kit (scatola) prendete pure il colore e versatelo tutto dentro alla boccetta dell’ossigeno richiudete e sbattete energicamente, in modo che colore e ossigeno reagiscano bene e si miscelano. (Attenzione: miscelate velocemente ma energicamente e tagliate subito il beccuccio in plastica della bottiglietta altrimenti il rischio scoppio è assicurato!) mentre se avete scelto di comprare il tubetto “sfuso” in un negozio professionale  prendete una ciotola “spremete” il colore dentro e aggiungete l’ossigeno e con il pennello iniziate a mischiare il tutto (vi ricordo che per un bel risultato dose di colore e volumi d’ossigeno devono essere giusti tra loro, chiedete a chi sa!).
Applica o una crema specifica (in alcuni kit l’ha troviamo già al suo interno) o una normale crema idratante sull’attaccatura dei capelli per evitare il più possibile che la pelle si macchi di colore.
Ora attenzione: dividiamo i capelli in ciocche più o meno tante a seconda della quantità di capelli che possediamo. Le ciocche devono essere composte da “giuste” quantità di capelli, non troppi ma nemmeno poche, la via di mezzo sarà perfetta e fissatele con delle pinze o dei mollettoni.
Iniziamo a colorare i nostri capelli con applicatore o con pennello le ciocche sulla nuca, già precedentemente ben divise, facendo ben attenzione a tingere bene bene le radici e ,per ora, non badando a colorare le lunghezze.
A mano mano che coloriamo le nostre ciocche, non preoccupiamoci, lasciamole pure “cadere” verso il basso e lasciamole lì. Una volta “coperte” di colore tutte le radici (la nostra “metà testa”) lasciamo in posa il colore per 10 minuti prima di passare a colorare le lunghezze.
Per colorare la lunghezza ci si può aiutare con un pettine a denti stretti insomma applichiamo il colore e pettiniamoli in modo che il colore vada il più possibile a coprire tutti i punti in maniera bilanciata (otterremo così un colore omogeneo niente ciocche più scuro e niente ciocche più chiare!). Lasciare in posa tutto il tempo imposto sulla confezione o detto dalla commessa non un minuto in più e non un minuto in meno altrimenti il risultato finale cambierà.
Finito il tempo di posa, sempre indossando i guanti, iniziate a massaggiare i vostri capelli “pieni” di colore e inumiditeli con acqua. Massaggiate, massaggiate il tutto come uno shampoo per qualche minuto. Dopodiché il gioco è fatto!. Lavate tutto quel “pastrocchio” di colore che avete sulla vostra testa con una noce di shampoo o prodotto che troverete dentro il kit, con acqua tiepida e se avete scelto una tinta professionale applica una maschera per capelli.
Evviva la tinta fatta in casa, facile, veloce e soprattutto economica!. Attenzione: prima dell’applicazione di ogni tinta, sia quella comprata in kit sia quella comprata nel negozio professionale, fate assolutamente il test di allergia per evitare, in rari casi ma ci potrebbero essere, spiacevoli reazioni allergiche più o meno pericolose. Il test è facilissimo: si applica un pochino di colore dietro all’orecchio, lo si fa asciugare e penetrare nella pelle e non si lava ne si tocca questa parte per 48 ore. Se non compaiono rossori o sensazione di prurito potete applicare la vostra tinta!, altrimenti evitate.

 

 

 

Share Button
3 comments on “COME FARE LA TINTA AI CAPELLI IN CASA
  1. Ciao joana! 🙂 bell’articolo, in effetti non ho mai colorato i capelli in vita mia… ma stavo pensando di passare ad un rosso magari non troppo acceso, puoi consigliarmi qualche prodotto o marca? grazie! 😀

    • Ciao Sara … il colore rosso è il colore più trendy di questa stagione. Ottima scelta. In commercio ci sono una miriade di marche di alta qualità ma, ti dico la mia, io amo L’Oréal! Tinta magnifica e duratura nel tempo … poi la tinta rossa bisogna sceglierla bene e di una buona marca per non rischiare di ritrovarsi con una chioma tendente all’arancio dopo solo 2 settimane dall’applicazione.
      In bocca al lupo e mandami una foto, ti voglio vedere con il nuovo look!

Lascia un commento