COME INDOSSARE LO STILE LEOPARDATO SENZA ESSERE ECCESSIVE?

Bellissimo, intrigante, sexy e di gran moda!.
Che cosa?. Sto parlando dello stile leopardato al quale tutte le più grandi Maison di moda hanno preso ispirazioni e creato bellissimi abiti e accessori.
Ma, ora vi chiedo, “Sapete abbinare uno stile leopardato senza risultare ai vostri occhi o ancor peggio agli occhi di chi vi guarda, volgari (permettetemi la parola!) o comunque eccessive?!
Questa domanda è legittima e ancor di più è legittima una risposta ben chiara e soddisfacente dato che con questo stile è molto facile cadere in errore e in spiacevoli sbagli.
Infatti, lo stile leopardato, lo penserete pure voi, non è uno stile proprio sobrio e non passa inosservato, quindi se vogliamo ricoprirci di “macchiette” ci sono delle piccole regole, che dovremo seguire o che comunque dovremo tenere in considerazione per evitare di ridurre la nostra mise un flop, poco sexy e nei casi più estremi “ridicola!“.
Regola fondamentale: lo specchio.
Non vestitevi mai, in generale, e tanto più se avete deciso di indossare un abito leopardato per cena o per la serata in discoteca di questa sera, senza aver davanti a voi uno specchio.
Questo sarà il primo e lampante step dove a “colpo d’occhio” vedrete oggettivamente se vi piacete o no qui è solo questione di sano buon gusto!.
Detto questo, andiamo nello specifico per capire correttamente come abbinare abiti e accessori leopardati al vostro look.
Prima di tutto facciamo la nostra scelta definitiva. Vogliamo indossare l’abito o il pantalone o la gonna leopardata o l’accessorio leopardato (scarpe, borsa, bijoux)?. Capo d’abbigliamento e accessorio leopardato insieme proprio non ci stanno,.. sarebbe “un carico” eccessivo e il risultato sarà tutto tranne che bello ed originale!. E, il nostro scopo appena uscite di casa e quello di piacere ed essere ammirate, sbaglio?!.
Quindi il mio consiglio è: se la nostra scelta “pesa” di più verso l‘abito leopardato lungo o corto che sia niente accessori leopardati ma sobri come uno stivale nero a tacco alto (dico a tacco alto perché’ lo stile leopardato è sicuramente più indicato per una mise da sera che da giorno e il tacco alto pure!) o con una classica decoltè con tacco sempre nera o ancora per tutte quelle donne che amano le ballerine benissimo pure se indossato con queste sempre e assolutamente di color nero. La borsa? Clutch nera o pochette nera per la sera e borsa a tracolla per il giorno (se proprio non potete resistere alla sera!).
Invece, se il leopardato è su un pantalone o su una minigonna spezzate questo stile con maglioncini bon ton total white, total black, beige o marrone, sarà un successo!.
Ma se l’abbigliamento leopardato vi sembrerà “troppo” o comunque non rispecchia la vostra “anima” ma comunque questo stile vi piace e volete seguire quest’onda optate per semplici accessori, che arricchiranno la vostra mise e vi donerà quel tocco animalier.
Scarpe leopardate, decoltè o ballerine, strepitose se portate sotto un semplicissimo Jeans chiaro o scuro che sia, magari oserei, anche un po’ strappato e Vintage (sicuramente, dato la stagione, lo scuro è molto meglio), oppure altra scelta borsa leopardata come accessorio che “spezza” su una mise decisamente sobria e rigorosa, ton su ton nei colori del marrone, beige, total white e total black.
Cerchietti ai capelli leopardati, orecchini e collane, stole e foulard… decisamente magnifici.
Quindi riassumendo: lo stile leopardato sta bene proprio a tutte dalle giovani donne alle donne più mature, ci vuole buon senso e “occhio critico” , bisogna decisamente scegliere bene come e quando indossarlo, e assolutamente, non bisogna mai e poi mai mixarlo ad altre fantasie. Abbiamo scelto il leopardato?. E, leopardato per quel giorno sia!.

 

Share Button

Lascia un commento