Comunicare Efficacemente con il Parrucchiere di Fiducia

comunicare efficacemente con il parrucchiere, parrucchiere di fiducia, bravo parrucchiere

Foto: https://www.magazinedelledonne.it

L’esperienza è comune e per niente piacevole: quante volte vi è e ci è capitato di chiedere una spuntatina ai capelli e di ritrovarti con un non desiderato e soprattutto non richiesto taglio corto, o di scegliere un colore ed uscire dal salone con un altro?
E la sensazione che avete provato non è stata certo piacevole, non è vero?
Ma da adesso si cambia musica! Dovrete soltanto imparare a comunicare efficacemente con il parrucchiere e vedrete che non uscirete più insoddisfatte da un salone.
Per prima cosa, dovrete parlare molto ma molto chiaro. Chiacchierare con il parrucchiere di fiducia è fondamentale perché possa capire quello che vogliamo: diciamoli come ci piacciono i capelli, se li preferiamo naturali oppure sistemati con una spazzola, phon e piastra.
Possiamo anche raccontargli delle volte in cui siamo uscite poco soddisfatte da un salone e spiegargli il perché! In questo modo lo aiuteremo a non commettere gli stessi errori.
Non vergognatevi e non siate timide, specificate con chiarezza quello che vi piace e quello che proprio non volete.
Per esprimere al meglio i vostri desideri, mostrate al parrucchiere una vostra foto con un taglio che vi era piaciuto molto, oppure indicategli l’acconciatura che preferite tra quelle che ci sono nei book del salone.
Tenete conto che qualsiasi immagine rappresenta solo una linea guida perché un bravo hair stylist, una volta capito lo stile, lo personalizza in base al vostro tipo di capello, ai colori del vostro viso e al vostro stile di vita. Perciò, non fatevi problemi a dire che avete poco tempo a disposizione o che avete poca abilità con spazzola e phon: l’hair stylist sceglierà con voi un taglio facile da tenere in ordine.
E non fatevi scrupolo neppure a chiedere quanto costano i vari servizi così farete capire quanto siete disposte a spendere ed eviterete sgradevoli fraintendimenti.
Dopo il momento di parlare, arriva anche quello di ascoltare. Sappiate che un bravo parrucchiere non è colui che dice sì a tutte le richieste della cliente ma è quello che mette in campo la sua professionalità.
Le sue indicazioni possono essere ignorate, ma vale la pena di seguirlo, soprattutto per quanto riguarda la colorazione. Si sa che cambiare colore, taglio o pettinatura spesso indica una “rivoluzione” anche nella vita. Per questo, un hair stylist è di solito piuttosto timoroso nei confronti delle trasformazioni radicali . Esprimete con chiarezza i vostri desideri, ascoltate i suoi suggerimenti e, infine, decidete insieme magari optando per l’idea di procedere per gradi. In questo modo eviterete di pentirvi della scelta.
Una volta che il parrucchiere di fiducia ha ultimato il suo lavoro, commentate il risultato con onestà. Se non siete del tutto soddisfatte, senza vergogna, cercate di spiegare cosa non vi piace e il perché: l’hair stylist potrà farne tesoro al vostro successivo appuntamento.
Ovvio, la cosa migliore é che tutto fili liscio e che, alla fine, voi possiate dire “E’ proprio quello che volevo!”. Buona fortuna ragazze!

punto-esclamativoLeggi anche!!! Capelli Stile Belen – Colorazione Capelli Castano Scuro

Share Button
,

Lascia un commento