CONSIGLI UTILI PER NON AVERE DOPPIE PUNTE AI CAPELLI

Fastidiose e antiestetiche ma bravissime a donare ai nostri capelli quell’effetto trasandato veramente ma veramente poco femminile!. Che cosa?. Quelle terribili doppie punte che “aggrediscono” i nostri capelli ma da oggi in poi basta ci siamo stancate e “dichiariamo a loro guerra aperta!”.
Come?. Leggendo tutti questi piccoli consigli che tra poco vi dirò e ovviamente mettendoli in pratica! Donne, siate tenaci!.
1. Ogni volta che lavate i capelli, prima dello shampoo, prendete l’abitudine di far sempre una maschera nutriente naturale fai-da-te o con prodotti specifici per doppie punte e lasciare in posa almeno per 10 minuti;
2. Ricordatevi di usare shampoo specifici con all’interno sostanze nutrienti che riparano e nutrono le doppie punte e che la quantità di shampoo va dosata, non serve far lo “schiumone” altrimenti aggiungerete “danno su danno”: doppie punte ancor più aride e secche ed eccesso di grasso sulla cute. Bastano massimo 3 noci di shampoo: una noce dietro la nuca in prossimità dell’incavo del collo, e 2 noci in prossimità delle tempie e basta;
3. Applicate sempre il balsamo dopo lo shampoo, è essenziale per prevenire l’insorgere delle doppie punte. Infatti il balsamo nutre, ammorbidisce e districa i capelli e sicuramente già tutto questo è una “gran mano” per evitare la nascita o comunque la proliferazione di altre nuove “nemiche”!;
4. S.O.S parrucchiere! Eh, si una “spuntatina” ogni tanto, almeno una volta ogni tre mesi, bisogna che ci convinciamo a farla!. Ho usato il verbo convincere perché a tante donne, tra cui me, proprio l’idea di tagliare i capelli seppur di pochi centimetri non piace ma mettiamoci in testa che è fondamentale farlo, altrimenti i nostri capelli rimarranno legati a tre certezze: capelli stopacciosi e brutti, nessuna crescita in termini di lunghezza e ultima certezza sarà quella di continuare a vedere i nostri capelli a rompersi e a moltiplicare le doppie punte. Vale la pena subire tutte queste conseguenze per pochi centimetri in meno!;

5. Sieri al silicone: ottima invenzione!. I sieri al silicone sono sieri che “incollano” le doppie punte ma l’effetto del siero è solo momentaneo e dopo alcuni giorni, pochi giorni, tutto ritornerà come prima ma comunque è un’ottimo stratagemma. Questo silicone va applicato sostituendolo al balsamo e si deve usare una volta a settimana;
6. Mai lavare i capelli con acqua troppo calda o addirittura bollente perché pure questo oltre ad un‘alimentazione non corretta sarà terra fertile per la nascita di doppie punte (sia la cute e sia i capelli si inaridiranno con il troppo calore);

7. Tinte colore, colpi di sole, permanenti e altri “pastrocchi” chimici non fateli troppo frequentemente.. è tutto stress che aggiungete ai vostri amati capelli;

 

 

8. Phon, piastra lisciante, arricciacapelli regolate bene la temperatura… evitate di tenere tutto al massimo, non serve, una bella piastra liscia o dei ricci strepitosi si possono ottenere anche regolando il nostro ferro a temperatura più basse;

 

 

9. E’ importante proteggere e curare i nostri capelli anche dal sole. In commercio ci sono prodotti specifici che ci rassicurano e garantiscono un’ottima soluzione all’inevitabile rovina dovuta ai raggi solari;

10. Non pettinare mai i capelli da bagnati piuttosto aiutati con le dita per districare eventuali nodi e solo dopo averli asciugati ,meglio se fatto ancora senza l’uso di spazzole, armatevi di spazzola e finalmente spazzolateli con dolcezza senza “calzare la mano”.

Garantire miracoli non è di mia competenza ma vedrete che se metterete in pratica se non tutti almeno qualche consiglio rimarrete contente del cambiamento che vedrete sui vostri capelli… non c’è “sprono” migliore nel voler continuare di questo!

 

Share Button

Lascia un commento