TAGLIO CORTO, MEDIO E LUNGO PER I NOSTRI CAPELLI

TAGLIO CORTO

Volete sapere quali sono le nuove tendenze capelli per la stagione autunno inverno 2013/2014? Dalle sfilate arrivano soluzioni creative e di grande effetto per tutte le lunghezze e per tutti i gusti.

Sul fronte dei tagli corti, prepariamoci ad accogliere delle vere novità, che rivoluzioneranno l’ormai obsoleto “corto alla maschietto“. Via libera alle scalature sfilate ed irregolari ma senza eccessi, facili da mettere in piega anche da sole. In più, questo tipo di taglio si presta sia ad asciugature gonfie e bombate molto femminili, sia ad un look spettinato, asciutto e con effetto bagnato, molto composto e, quindi, sempre molto bon ton.

TAGLIO MEDIO

Per quanto riguarda i tagli medi, arrivano proposte di carattere e dalla forte identità. Ad accumunarle è l’attenzione sartoriale sulle punte: è da lì, infatti, che parte il movimento e che si caratterizzano questi tagli. Anche in questo caso si tratta di tagli sfilati e scalati ma in misura millesimale, con ciocche troncate di netto o con saliscende a zig zag in orizzontale e in verticale. Tenere in ordine i vostri capelli sarà facilissimo e potrete divertirvi a cambiare look ogni volta che volete. Ad esempio, potete applicare un po’ di gel ( che sarà un must have anche per l’inverno!) ai lati e sulle punte per dividerle e sottolineare il taglio, oppure potete creare un look composto sollevando le radici e dando volume alle lunghezze.
Se volete darvi un’aria un po’ romantica, realizzate dei boccoli a partire da metà lunghezza, ma potete anche modellare le vostre chiome con la cera e realizzare delle ciocche casual. Insomma, il taglio medio è davvero super versatile!

CAPELLI LUNGHI

Avete i capelli lunghi e di tagliarli proprio non se ne parla? In questo caso dovete sapere che per l‘autunno inverno 2013/2014 dovrete armarvi di pazienza perché non ci saranno vie di mezzo: i capelli lunghi si porteranno lisci oppure mossi da boccoli di un certo “peso”. Insomma, “l’onda naturale“, almeno in autunno, non si vedrà. Dunque, vi occorreranno spazzola, phon e piastra per azzerare la curvatura o, al contrario, utilizzerete un ferro per accentuare, o per creare, l’andamento ondulare delle vostre chiome.

Vi dico inoltre che andranno fortissimo anche i capelli raccolti: non i soliti chignon, ma hair styling effetto scultura decisamente più difficili da realizzare perciò, se volete imparare a realizzarli da sole, iniziate ad esercitarvi sin da ora! Vedrete, vedrete le prime volte sarà probabilmente un “pasticcio” ma una volta preso il via sarete bravissime!

 

 

 

Share Button
,

Lascia un commento