FASHION WEEK PARIGI ECCO IN PASSERELLA UN’ANTICIPO DI MODA PRIMAVERA ESTATE 2014

SFILATA FASHION WEEK A PARIGI

Anche quest’anno, la maratona della moda, dopo essere passata per Milano e per Londra, si è conclusa a Parigi.

Un finale “col botto”, è proprio il caso di dirlo, che ha decretato il successo di una donna solare e preziosa, sicura di se e molto, molto femminile.

Quali saranno le tendenze più forti della prossima primavera estate 2014 emerse dalle sfilate parigine?

Innanzitutto vi dico subito che, come avevamo già sottolineato parlando della Fashion week di Milano, anche sulle passerelle parigine a farla da padrone sono stati abiti e gonne leggere, mentre i pantaloni sono stati quasi dimenticati dagli stilisti.

Abiti e gonne dicevamo, caratterizzati da fiori, intarsi, luccichii e plissé, all’insegna di uno stile che punta tutto sul fascino e sull’eleganza femminile.

Ecco chi sono gli stilisti che mi hanno colpita di più. Deliziosi gli abiti di Balenciaga, impreziositi da applicazioni e trasparenze iper femminili. E che dire degli abiti di Lanvin, luccicanti e solari, che sembrano fatti con le carte dei cioccolatini.

Stella McCartney punta sui fiori e sulle linee pure, mentre Dior rivisita un classico della maison, il tailleur Bar, con aperture su tessuti fioriti che spuntano dalle baschine.

Nina Ricci punta sul bianco, in tutte le sue sfumature, mentre Carven propone il mimetico colorato ed abiti in tessuto Vichy plissé. Che dire poi delle proposte firmate Valentino, preziose e bellissime, come sempre del resto.

Questo in generale, ma se volete saperne di più, continuate a seguirmi: il nostro viaggio nelle tendenze primavera estate 2014 non è che all’inizio!

 

100_2183

 

FOTO: ABITO COLORE CHAMPAGNE LUCIDO LEGGERMENTE EFFETTO PALLONCINO CON TASCHE APPLICATE SUI FIANCHI. MINI BAG A TRACOLLA IN ORO CON BORCHIE APPLICATE, LUNGHI PENDENTI CON MOTIVO A FOGLIA COLOR ORO E BRONZO E BRACCIALI SEMPLICI ARGENTO. OPEN TOE NERE CON TACCO ALTO.

 

100_2179

 

100_2175

 

100_2180

 

 

Share Button

Lascia un commento