FOULARD SUI NOSTRI CAPELLI

Tutte noi ne abbiamo almeno uno, magari dimenticato in un angolo del nostro armadio o dei nostri cassetti. Bene, è arrivato il momento di tirarlo fuori! Di che cosa sto parlando? Dei foulard, care amiche, che, sdoganati dalla moda, vivono una nuova vita e diventano protagonisti dell’estate 2013.
Potete porarli annodati, metterli a turbante, utilizzarli come cerchietti o intrecciarli. Non ci sono limiti alla vostra fantasia.
E in più pensateci: il foulard ci risolve anche il problema del look da spiaggia tenendo lontani i nostri capelli dal viso senza dover ricorrere a molettine ed elastici, utilissimi certo, ma, concorderete con me, non altrettanto chic.
E per la sera? Con una bandana multicolor o un foulard anni Cinquanta sarete perfette. Unica raccomandazione: l’errore da non fare è quello di appiattire i capelli. Dunque utilizzate un balsamo o una maschera volumizzante e lasciate asciugare le vostre chiome all’aria aperta lavorando i capelli con le dita.
Potete farlo anche in spiaggia tra un bagno e l’altro!
Così facendo i vostri capelli risulteranno morbidi e corposi, pronti da avvolgere nel vostro foulard. Bell’idea, non è vero?

 

Share Button
,

Lascia un commento