GONNE IN PELLE NERA E GONNE A STAMPE AUTUNNO INVERNO 2013/2014

tubo

Quante di voi indossano abitualmente la gonna? Intendo dire per andare al lavoro, per una passeggiata in centro o per un aperitivo con le amiche e non soltanto per qualche occasione speciale.

Scommetto che la maggior parte di voi preferisce di gran lunga indossare i pantaloni: più comodi, pratici e caldi, non è vero? Ma quest’anno, se volete essere alla moda, non potete ignorare il messaggio che arriva dalle sfilate autunno inverno 2013/2014 dove la gonna, in tutte le sue varianti, ha decisamente spopolato.

Viva le gonne allora, siano gonne a tubo, gonne ampie, gonne in pelle, gonne stampate, gonne lunghe o gonne corte. C’e n’é per tutti i gusti e per tutti i tipi di fisici perciò non avete giustificazione. Dunque, se gonna deve essere, che gonna sia! L’importante è scegliere il modello di gonna adatto al fisico di ognuna di noi.

Iniziamo dalle gonne a tubo o a matita, se preferite: le ha proposte Ports 1961, in versione bianco e nero; N.21, gonna in pizzo in stampa animalier; Angelo Marani, in stampe paisley, ma anche Naf Naf in versione ricamata e Pinko in preziosa crepe de chine.

Gli stilisti si sono davvero scatenati ma su una cosa sono stati tutti d’accordo: la lunghezza della gonna che non deve mai essere sopra il ginocchio per esaltare al massimo la silhouette.

La gonna a tubo si indossa con tacchi vertiginosi per un effetto super femminile oppure con scarpe maschili, ovviamente basse, se ci piace giocare con i contrasti.

Vanno invece evitati gli stivaletti perché il risultato potrebbe essere davvero disastroso.

La gonna a tubo è particolarmente adatta ai fisici longilinei e asciutti, mentre è sconsigliabile se avete polpacci forti o fianchi abbondanti.

In questi casi, è meglio puntare su altri modelli, scegliendo quelli aderenti. Ad esempio, una bella gonna stile retrò, bella ampia e con le pieghe, sta bene proprio a tutte.

gonna

Sulle passerelle per l’autunno inverno 2013/2014 le hanno proposte Rochas, amplissime e in velluto cangiante e Miuccia Prada che ha fatto sfilare splendide gonne a ruote, in morbida nappa o lana vichy color rosa baby e azzurro cielo. Come vi ho detto, questo tipo di gonna è perfetta per ogni tipo di fisico perché sottolinea il punto vita e scivola morbida sui fianchi minimizzando i punti critici che, come sappiamo, si concentrano dal bacino in giù.

Per personalizzare il nostro look basta usare un po’ di fantasia e giocare con gli accessori. Se vogliamo realizzare un look chic scegliamo accessori raffinati, se invece vogliamo sdrammatizzare un po’ la nostra gonna retrò, optiamo per accessori divertenti.

L’importante è fare attenzione a non esagerare con gli elementi Vintage per non rischiare di sovraccaricare il nostro look di citazione retrò: ok un “richiamino” ma ricordatevi che questo è uno di quei casi in cui la giusta misura può fare la differenza tra un outfit azzeccato e un flop.

Il mio consiglio per realizzare un look equilibrato e trendy? Fate così: mixate la vostra gonna retrò da Lady ad una T-shirt un po’ sbarazzina, che può raffigurare la vostra band preferita , oppure ritrarre un personaggio dei fumetti o che contenga un messaggio che vi rappresenta e che volete condividere.

Lascerete tutti a bocca aperta!

gonnaaaa

xx

E adesso parliamo delle gonne a stampa che, secondo me, son o l’idea più originale e divertente di questa stagione  Saint Laurent le ha proposte in denim con decori preziosi, Burberry Prorsum ha puntato sulla seta e righe, Kenzo ha scelto stampe cartoon colorate. E non finisce qui: c’é anche la gonna stampata con piccoli sciatori Au Jour Le Jour, quella bicolore in seta plissé di Vintage 55 o quella a vita alta con le ondine stampate di Modemoiselle Tara.

Come avrete capito, le proposte sono davvero tante e sono tutte meravigliose.

xxx

Come facciamo a scegliere la stampa adatta al nostro fisico? Vi dò un un’unica dritta che però vale per tutte: ricordatevi che la stampa a fantasia sfalsa le proporzioni naturali del corpo perciò se avete un fisico magro, scegliete liberamente in base al vostro gusto la gonna a stampa che più vi piace. Se, invece, avete una silhouette morbida scegliete per fantasie a righe e disegni dal formato maxi che vi faranno sembrare subito più magre. Non ci credete? Provate e per finire, parliamo di lei, dell’intramontabile gonna in pelle nera, grande protagonista di questa stagione.

x

Valentino la propone in versione mini gonna, abbinata a capi maschili; Ralf Simons per Dior reinventa la linea a corolla rendendola attualissima.

Se cercate un’ alternativa al nero, scegliete per una gonna in cuoio colore cognac, stile anni Settanta e indossatela con un paio di stivali alti: sarete strepitose!

In generale, il mio consiglio è di giocare con i contrasti: ad esempio, alla vostra gonna in pelle nera bella grintosa, abbinate una blusa chiffon tono su tono oppure puntate sui colori pastello sempre elegantissimi e molto chic.

Allora, qual’é la gonna preferita? Io le comprerei tutte ma, dato che non si può, ho deciso di fare una scelta ragionata. Ne ho già addocchiate due, una gonna in eco pelle a plissè e gonna a vita alta, un vero passepartout invernale perfetta sia di giorno che di sera, femminile e grintosa.E’ di Liviana Conti e costa €uro 78,00.

L’altra invece, è decisamente più appariscente ed è super glam, in vernice, di un delizioso rosa cipria, ampia e con le pieghe. La trovate da H&M ed è vostra con €uro 49,95.

Adesso sta a voi scegliere. Fatemi sapere!

Share Button
,

Lascia un commento