MAKE UP SCURO DI DIEGO DELLA PALMA PER LA SERA

Avete presente quella folta schiera di regine cattive, matrigne, streghe che popolano le favole?. Grimilde, Malefica, Crudelia de Mon, oltre ad essere cattivissime sono accomunate dal desiderio di restare belle e giovani in eterno. Se da piccole ci terrorizzavano, ora che siamo cresciute non possiamo che essere solidali con la loro smania di preservare la loro bellezza a tutti i costi e anche se è evidente che le loro gesta hanno un che riprorevole non possiamo negare che queste regine., matrigne, streghe hanno l’innata capacità di esercitare un fascino e un magnetismo che non lascia indifferenti. Non è un caso che la linea primaverile di Diego Della Palma sia rappresentato dall’immagine di una novella Marilyn Monroe al colmo della rabbia, una rabbia che, vedere per credere, le dona un’allure irresistibile.
Se anche voi siete attratte da un look un po’ gotico da cattive ragazze ecco qua i suggerimenti per trasformarvi in una perfetta bad girl.
Innanzitutto la vostra pelle deve essere perfetta e diafana, come porcellana. Ma l’incarnato sarà il solo punto luce in un insieme dominato da nuances ombrose e gotiche che mettono in risalto i punti forti del viso.
Indipendentemente dal colore dei vostri occhi, l’ombretto deve essere corposo, opaco o con un piccolissimo tocco di microparticelle iridescenti.
I colori must sono il viola declinato in ogni sua sfumatura, oppure il grigio nella versione antracite, canna di fucile e fumo di Londra.
Potete utilizzare anche i toni del marrone e del verde accostandoli al viola o al grigio o abbinandoli ad un tratto di matita o di eyeliner nero.
Il tratto deve essere spesso, soprattutto al centro della palpebra e deve essere assolutamente perfetto. Questo tipo di trucco non ammette errori!.
L’idea in più è quella di realizzare un effetto glossy sulle palpebre da realizzare con un ombretto in stick o in crema.
E il mascara?. Fate ben attenzione: non c’è ciglia extra lunghe, extra arcuate ed extra definite. Scegliete pure la formula che preferite: allungante, volumizzante, nutriente l’importante è che sia rigorosamente nero.

A questo punto passiamo alla bocca. Sapete già qual’è la regola imprescindibile per un make up a prova di critiche: se gli occhi sono in primo piano le labbra devono essere truccate con tonalità neutre o comunque non appariscenti. Si, così è la regola, ma questa volta, ed è questa la novità assoluta, faremo un’eccezione. Il trucco delle labbra di una bad girl deve essere strong tanto quanto quelle delle palpebre. Usate tonalità in aperto contrasto tra loro. Ad esempio, se avete truccato di verde i vostri occhi provate il color porpora per la bocca, viceversa un rossetto viola melanzana risalterà al massimo uno sguardo colorato di grigio.
Il risultato sarà un make up sofisticato, maturo e di gran classe che dovrete completare con una manicure all’altezza. Scegliete smalti brillanti con microparticelle glitterate per un finish ultra coprente e frizzante allo stesso tempo.
Si si, l’abbiamo capito: la sobrietà non appartiene a queste cattivissime donne quindi attenzione. Il make up da “cattiva ragazza” va sfoggiato soltanto in occasioni speciali e mai, ripeto, mai di giorno!.
Consigli prodotti:
Make up occhi: colore glossy in quattro varianti waterproof Aqua Cream, inserita nella collezione Black Tango di Make Up For Ever di Sephora 39,50 €uro;
Finish modulabile con Diamond Eyeshadow di Pupa, ombretto mix di crema, gel e polvere, inserita nella collezione Déco 14,90 €uro.
Make up bocca: gloss di lunga durata Milady n. 402 di L’Oreal 13,99 €uro;
Rossetto impeccabile fino a 8 ore grazie alla tecnologia Color fit. Rouge n.408 di Armani 30,00 €uro.

 

Share Button
,

Lascia un commento