Modi per indossare il foulard … vediamoli insieme!

foulard hermes

Foto: Foulard Hermés ed “Ali di farfalla!”

Un bel foulard colorato legato attorno al collo fa subito primavera. Non a caso, il foulard è un must have intramontabile della bella stagione, un accessorio che non passa mai di moda tanto che, soprattutto se il foulard in questione è un foulard firmato, diventa un vero e proprio oggetto di culto che mamme e nonne passano alle più giovani.
Quest’anno poi, il foulard sarà più che mai un accessorio di tendenza e non ci limiteremo soltanto ad annodarlo al collo.

stella

Foto: Foulard “alla pirata” sotto un cappello da sole Stella Jean.

Dalle sfilate primavera estate 2014 arriveranno tante interessanti idee per trasformare il classico foulard in un accessorio sempre nuovo e sorprendente.
Vediamone alcune: puoi usarlo come bandana (vedi Etro), oppure puoi legarlo alla pirata sotto un cappello da sole (vedi Stella Jean); puoi usarlo come cravatta fermandolo con un anello (vedi Trussardi) o farlo sbucare dal colletto della camicia come se indossassi un dolcevita (vedi Creatures of Confort).
Se hai i capelli lunghi, puoi annodarlo al collo lasciando sotto i tuoi capelli (vedi Marc Jacobs); mentre, come mettere un foulard lungo? Legalo ad un lato del collo e lascia che le due estremità scivolino sul tuo corpo, una davanti e l’altra dietro la spalla (vedi Lanvin).
E non finisce qui perché il foulard Hermés diventa addirittura un vestito con le ali di farfalla.

pois

Foto: Foulard a pois coloratissimo!

Hai visto quanti modi per indossare il foulard?
Se quelli che hai in casa non ti convincono, fai un giro nei negozi della tua città: non avrai nessuna difficoltà a trovarne uno che ti piaccia.
Il foulard a fantasia più trendy visto in sfilata? A pois, con disegni a forma di gocce o farfalle, d’ispirazione tribale, con motivi tratti dalla natura africana e del mare, con tanti piccoli gufi o fiori colorati.
Come vedi, ce n’é per tutti i gusti! Compra, compra e compra!!!

Share Button
,

Lascia un commento