RIMEDI FAI DA TE CONTRO LE DOPPIE PUNTE DEI CAPELLI

Chi di noi non ha mai “sofferto” di doppie punte che puntualmente “aggrediscono” i nostri capelli?. Ora basta però, diamoci un taglio!. Esistono, infatti, rimedi semplici e naturali per mantenere i capelli sani ed evitare, soprattutto, che si formino queste fastidiose e antiestetiche doppie punte.
Le doppie punte non sono altro che vere e proprie “rotture” del capello e le motivazioni del perché avvenga questo sgradito “fenomeno” sono diverse: stress che parte dalla nostra testa e “sfoga” in maniera spico-somatica proprio sui capelli indebolendoli e opacizzandoli, cattiva alimentazione e quando dico “cattiva” intendo una dieta sbilanciata, abuso di phon e piastra portati a temperature troppo alte, tinte, permanenti e decolorazioni abbondanti e frequenti, capelli tenuti per troppo tempo legati con elastici che “tirano”.
Ora che ho spiegato che cosa sono le doppie punte e le principali motivazioni che scatenano il problema vediamo insieme alcuni rimedi naturali fai-da-te per risolvere questo “pesante fardello”!.
Uova e miele: Uniamo un uovo (dose per una lunghezza media di capelli) o due (dose per una lunghezza lunga di capelli) con un cucchiaio di miele (dose per una lunghezza media di capelli) o due (dose per una lunghezza lunga di capelli), mischiamo il tutto e applichiamo questa “pappina” appiccicosa ma molto efficace sui capelli e lasciamo in posa per 20 minuti, senza coprirli con asciugamano o altro ma lasciandoli scoperti puntati con un mollettone. Lavate tutto con acqua tiepida e passate al normale shampoo. Vi consiglio di ripetere questo rimedio fai-da- te almeno 3 volte a settimana.
Birra: La birra è un prodotto naturalmente naturale grandioso!. Infatti è pieno di vitamine e il consiglio è questo: vaporizzatela sui capelli dopo averli lavati con lo shampoo e rimarrete sorprese dal risultato: capelli brillanti, lisci e setosi!.
Succo d’arancia, uova e banana: Fate una “pappina” con uova ( un uovo sarà più che sufficiente per i capelli medi e due per capelli lunghi), succo d’arancia (un’arancia per capelli medi e due per capelli lunghi) e mezza banana schiacciata con la forchetta o se volete essere più “professionali” sminuzzata con il frullatore. Applicate la “pappina” su tutti i capelli e lasciate in posa 30 minuti. Lavate i capelli con acqua tiepida e rimarrete a “bocca aperta!”.
Olio di ricino e olio d’oliva: Unite olio di ricino tiepido all’olio d’oliva in pari quantità. Massaggiate. Avvolgete con un’asciugamano i capelli bagnati da questa mistura e lasciate in posa almeno un’ora. Lavate il tutto con un’altra mistura di acqua fredda unita ad una tazza di aceto di sidro comune. Lasciate in posa 2-3 minuti e infine sciacquate bene bene con acqua fredda.
I miei piccoli rimedi naturali fai-da-te contro l’insorgere e l’attenuare l’effetto doppie punte ve li ho detti ma, ahimè, se guardandovi le punte dei vostri capelli e facendo un attenta analisi capite bene che nessun rimedio fai da te può risolvere questa tremenda situazione l’unica soluzione è quella di tagliare “i rami secchi”,quindi andate dal parrucchiere e date un “taglio a questa situazione!”. Ricordatevi che la migliore prevenzione per evitare le doppie punte è sicuramente quella di nutrirsi bene in maniera corretta ed equilibrata apportando al nostro corpo tutte le sostanze che necessitano per l’ottima salute , non abusare di piastre e phon, tenere a bada lo stress (anche se sicuramente non è proprio facilissimo con i tempi che corrono!), evitare di cambiare colore ai nostri capelli troppo frequentemente e tagliare i capelli di 2 o 3 cm almeno 3 volte durante l’anno e vedrete, se seguirete i miei consigli, che il problema doppie punte l’ho archivierete per sempre!.

 

 

 

Share Button

Lascia un commento