Un Bel Rossetto Rosso Scuro attrarrà l’Uomo dei nostri Sogni

rossetto

Sulle passerelle autunno inverno 2013 – 2014 hanno davvero spopolato.

Parlo dei rossetti scuri, che vanno dal rosso cupo al rosso prugna screziato, da scegliere sia nelle versioni corpose e mat, sia in quelle più leggere ad effetto lucido.

Il cosidetto rouge noir sta bene praticamente a tutte, l’importante è che le nostre labbra siano ben idratate e senza spacchi. Perciò, prima di stendere il rossetto, ammorbidiamole con un balsamo e, se sono un po’ screpolate, levighiamole escludendo un leggero scrub. In più, ricordiamoci di applicare anche un primer prima di stendere il rossetto!

In generale, è noto che i rossetti opachi e scuri sono rosetti adatti a chi ha labbra carnose. In caso di labbra sottili scegliere un gloss colorato, oppure, potete applicare un lucidalabbra sopra il rossetto per creare un effetto più voluminoso.

Se le vostre labbra sono segnate da rughe verticali consiglio un trucco tutto a matita in modo da evitare che il colore scivoli via.

Fate attenzione alla scelta dei colori: se i vostri denti non sono bianchissimi evitate di applicare il rossetti che contengono pigmenti grigi o neri e optate per le tonalità più accese del rosso scuro e del viola che al contrario tendono ad avere un effetto sbiancante sui denti.

Il make – up labbra rouge noir si presta a tante interpretazioni diverse a seconda del nostro umore e dell’occasione in cui vogliamo sfoggiarlo.

rouge

Infatti, in passerella i make – up artist si sono davvero scatenati prestando non solo la versione accademica, precisa e bon ton, da realizzare o in versione mat o ad effetto lucido, ma proponendo anche tante altre soluzioni molto molto creative ed originali.

Qualche esempio? Vi accontento subito: c’é la versione ombré del rouge noir che consiste nell’applicare un colore più chiaro al centro delle labbra ed uno più scuro all’esterno.

Oppure, si sono viste labbra dai contorni volutamente indefiniti che ricordano l’aspetto della bocca dopo aver bevuto del vino rosso. In questo caso, è proprio l’imperfezione a rendere il trucco più vero ed intrigante.

Infine, c’é il finger tipping che si realizza prelevando un po’ di rossetto con l’indice o il dito medio per poi picchiettarlo sulle labbra, ripetendo l’operazione fino a quando non si ottiene il grado di copertura desiderato.

Pensate a quanti tipi di make – up, tutti di tendenza, possiamo realizzare semplicemente cambiando solo il tipo di trucco delle nostre labbra.

Forza allora, non ci resta che scegliere il rossetto rosso o il gloss rosso in stile noir che più ci piace:

rossetto Dolce & Gabbana Classic Ruby Cream lipstick, €uro 34.00 dal finish intenso;

rossetto rimpolpante Lancome L’Absolue Rouge Prune Désir n.386, €uro 33.00;

lucidalabbra rosso Diego Dalla Palma Liquid Lipstick n.105, €uro 18.50;

lucidalabbra rosso Guerlain Gloss d’Enfer Madame Fascine n.863, €uro 27.50.

 Clicca qui rossetto sbavato come evirarlo

Share Button

Lascia un commento