COME FARE IL CLASSICO SMOKY EYES

 

 

 

 

 

 

 

Chi di noi non ha mai provato almeno una volta l’effetto intrigante e strong di uno sguardo all black?
Sto parlando dello smoky eyes ovvero di quel modo assolutamente inconfondibile di truccare i nostri occhi servendoci di matita, eye-liner ed ombretto rigorosamente di colore nero.
Va da se che questo tipo di make up è azzeccatissimo per la sera ma per il giorno può risultare un tantino azzardato ed eccessivo.
Se però non volete rinunciare ad avere occhi magnetici anche in ufficio, potete optare sull’ultimissima versione dello smoky eyes, che gioca con i toni glam del grigio.
Si tratta di un trucco più soft che punta sulle sfumature del grigio, meno intense ma sempre estremamente sexy e d’effetto.
I vantaggi del grigio sono innumerevoli: per prima cosa è più facile da stendere e sfumare e ci permette di scegliere l’intensità che vogliamo per ottenere un effetto più o meno intenso.
Secondo vantaggio: il trucco smoky si adatta ad ogni occasione. Di giorno useremo toni più leggeri mentre per la sera potremo osare sfumature più scure e intense.
Terzo vantaggio: il trucco smoky declinato nel grigio rappresenta la soluzione ottimale per quelle donne che non amano l’all black ma che non vogliono rinunciare a quel tocco di mistero e di sensualità che l’effetto smoky ci regala.
E ora come fare per realizzare dei maglifici occhi effetto smoky?
Per prima cosa applicate una base chiara, fondamentale per dare risalto alle sfumature grigie.
Poi definire l’occhio con una matita nera e sfumatela fino a farla fondere con l’ombretto.
E’ importante scegliere bene la tonalità del grigio: se avete un incarnato chiaro sono perfette le nuance perla, se invece la vostra pelle è più scura optate per la tonalità antracite. Se avete occhi e capelli chiari il tocco in più sarà una punta di ombretto giallo che renderà il vostro look più luminoso.
Una passata di mascara completerà il tutto.
E le labbra? Utilizzate i toni del rosa pastello e del nude sia in versione matt che gloss per il giorno.
In versione by night invece le labbra si colorano di nero prugna o di viola che vira al marrone o al rosso.
E il viso? Ricordatevi che lo smoky richiede un viso rigorosamente bonne mine quindi via libera ad una pennellata di fard rosato o color albicocca sugli zigomi.
Assolutamente da evitare i colori forti (marrone in primis!) che appesantiscono il viso e provocano un antiestetico “effetto mascherone“!.
Forza, allora!. Scegliete le sfumature di grigio che più vi piacciono e create il vostro fantastico smoky look.

Il risultato vi conquisterà!.

Share Button
,

Lascia un commento