FONDOTINTA PER COLORARE LA PELLE DEL VISO E TINTARELLA SBIADITA!

FONDOTINTA

Buongiorno amiche mie!

Può capitare che alcune di noi lo sentano un po’ “pesante”, soprattutto nei mesi più caldi dell’anno quando preferiamo affidarci a prodotti più leggeri come una semplice crema colorata, una crema illuminante o solo un tocco di phard.

Del resto d’estate, complice l’abbronzatura, la pelle appare già naturalmente colorata e basta davvero poco per renderla ancora più luminosa o per coprire qualche imperfezione, non è vero?

Ma adesso che la tintarella sta per sparire (da me se n’é già andata da un po’!) dobbiamo pensare a nuove strategie che ci permettano di avere una pelle sempre al top anche nel periodo più freddo dell’anno.

Dunque, tornando al punto da cui ero partita, perché non scegliere un fondotinta? Dimenticate le texture “pesanti” dei fondotinta di un tempo: quelli di nuova generazione sono leggerissimi, in più, in un’ unica formula, sommano più di un’azione agendo come base, crema colorata, correttore e illuminante.

Volete mettere il risparmio in termini di tempo e di denaro? Come se non bastasse, le nuove formule contengono anche principi attivi di trattamento anti – age e che difendono la pelle dallo smog delle nostre città: un’ altro buon motivo per passare al fondotinta, non trovate? Se avete deciso di comprarne uno eccovi alcuni suggerimenti fra i quali potete scegliere, tenendo conto delle vostre esigenze:

Illuminante: Shimmer Foundation, Astra €uro 8,00;

Per pelli miste e grasse: Toleriane Teint Fondotinta Mousse Effetto Mat Spf 20, La Roche – Posay, €uro 23,99;

Corregge le discromie: Sheer and Perfect Foundation Spf 15, Shiseido, €uro 37,00;

Texture fluida, azione lifttante: Sérum de Tein Foundation, Yves  Saint Laurent, €uro 60,00.

Share Button
,

Lascia un commento